Bigindicator

Giorgio Salmoiraghi

Profile  |  Artworks  |  Comments
Ilcappellodipaglia_1_
Il capello di paglia Tecnica Mista Cm. 101 X 71 © yes
Francescapelliccia_1_
Francesca con pelliccia, 1980 Tecnica Mista Su Tavola 65 X 53 © yes
Salmoiraghi___fiori_e_frutta_in_urna
Fiori e frutta in urna Tecnica Mista © yes
Dormiente_dritta
Dormiente Tecnica Mista © yes
Ivanaoliosutela_1_
Ivana, 1967 Olio Su Tela © yes
Barbaraarmaniniot_1_
Barbara Armanini Olio Su Tavola © yes
Autoritrattoot_1_
Autoritratto Olio Su Tavola © yes
Salmoiraghi_conchiglie
Conchiglie Tecnica Mista Su Tavola © yes
N
Mia sorella Maria Rosa, 1964 Olio Su Tavola © yes
Vanitas_1981_cm_75x56_olio_su_tavola
Vanitas, 1981 Olio Su Tavola Cm 75 X 56 © yes
Copia_di_salmoiraghi____autoritratto_a_72_anni
Autoritratto 72 anni, 2009 Tecnica Mista Su Tavola Cm 110 X 96 © yes
Mostra_milano_ranzini
Quick Facts
Birthplace
Milano
Birth year
1936
Lives in
Milano
Works in
Milano
Statement

Giorgio Salmoiraghi

E’ nato a Milano il 26 Novembre 1936. Ha ottenuto il diploma del Liceo Artistico rilasciato dalla Accademia di Brera nel 1955 e Frequentato la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. E’ stato allievo del pittore Federico Von Rieger (premiato in Germania nel 1932 con la medaglia d’oro) allievo di Max Doerner, entrambi insegnanti della Accademia di Monaco di Baviera.
Giorgio Salmoiraghi è tra i fondatori del movimento “Rinnovamento dei Valori Classici” avvenuto a Milano nel 1960, con Gabriele Mandel e Valmore Grazioli, ed editore dell’omonima rivista. Ha partecipato con il movimento dei “Rinnovatori” alle mostre e conferenze, alle quali aderirono artisti italiani e storici dell’arte provenienti da vari paesi : Pietro Annigoni, Bernard Berenson, Germain Bazin, Salvador Dalì , Gregorio Sciltian, Gilberto Bernabei, Auré Caviggioli, Angelo Donati, Leone Lodi, e molti altri.
Salmoiraghi è stato editore della rivista d’arte “Poliacos” con i pittori Valmore Grazioli e Rosalva Altini. E’ “Accademico Tiberino” e della “Accademia dei 500”.
Riceve L’ “Ambrogino d’oro” dal Comune di Milano, nel 1990.
Ha tenuto numerose mostre personali in Italia ed all’estero . Le sue opere sono esposte in gallerie pubbliche e private. Fra le tante: la mostra personale organizzata dal Comune di Milano al “Museo di Milano” nel 1976 .
Dal 1982 al 1984 realizza il grande trittico 9,00 x 4,50 per la Chiesa di San Giacinto al Lamarmora (Brescia) .
Nel 1986- 87 esegue in Vaticano il ritratto di Sua Santità Giovanni Paolo II ° conservato nella Collezione Vaticana a palazzo San Calisto (Roma).
Bibliografia:
Monografia,curata da Gabriele Mandel 1979 ed. dalla Banca (b.u.c.) Union Credit Swiss Lugano e conservata in biblioteche pubbliche e private : Centre de documentation nationale du Musée nationale d’Arte Moderne
Centre Georges Pompidou Bibliothèque publique d’information –
“Il magico e il sacro nell’arte di Giorgio Salmoiraghi” curato da Gabriele Mandel 1994 ed. Cooperativa Libraria di I.U.L.M.. Enciclopedia “Le Muse”, Istituto geografico De Agostini Novara Vol 13°