Bigindicator

NEON. La materia luminosa dell’arte

Event  |  Reviews  |  Comments
20121015024335-neon_website
© Courtesy of Macro - Museum of Contemporary Arts
NEON. La materia luminosa dell’arte

via Nizza 138
00198 Rome
Italy
June 21st, 2012 - November 11th, 2012

QUICK FACTS
WEBSITE:  
http://www.museomacro.org
COUNTRY:  
Italy
EMAIL:  
macro@comune.roma.it
PHONE:  
+39 06 06 08
OPEN HOURS:  
26th May- 2th October 2016 Tuesday-Sunday: h. 10.30-19.30
TAGS:  
neon

DESCRIPTION

"Nel 1912, mentre Apolinnaire, Duchamp, Tzara e Breton misurano a grandi passi le vie di Parigi andando incontro al proprio destino, una piccola insegna di barbiere s'illumina al numero 14 del Boulevard Montmartre..." E' così che lo storico Luis de Miranda traccia l'inizio dell'evoluzione di un materiale che continua ai giorni nostri, e di cui NEON vuole offrire i risvolti artistici e creativi.

NEON  porta al MACRO le opere di più di cinquanta artisti internazionali che hanno fatto di questa semplice fonte di luce artificiale "la materia luminosa dell'arte" contemporanea. Le circa settanta opere in mostra sono presentate attraverso un percorso che si svolge prevalentemente nella grande Sala Enel ma che si snoda fino a coinvolgere, in modo suggestivo, altri spazi dell'articolato intervento architettonico di Odile Decq.


"Insegne" e le interpretazioni artistiche sull'origine del medium, "Babele", con le opere più complesse, articolate e sorprendenti; "Io/Noi" dove la sfera intima e privata e quella collettiva si confrontano; "Spazio" nella quale ad essere esaltato è il rapporto con il contesto ambientale e architettonico; le espressione poetiche di "Missing Poem"; le composizioni astratte di "Geometria""Starting Point" e l'uso del neon da parte di artisti le cui opere sono divenute seminali. Queste le sezioni che guidano il visitatore attraverso la mostra.


Ideata da David Rosenberg e co-organizzata con la Maison Rouge di Parigi, dove si è chiusa il 20 maggio 2012, l'edizione per il MACRO è a cura di David Rosenberg e Bartolomeo Pietromarchi, ed è realizzata nell’ambito della partnership tra MACRO ed Enel in occasione del cinquantesimo anniversario di fondazione dell’azienda.

La mostra è accompagnata dal catalogo, primo della nuova linea editoriale MACRO-Quodlibet con testi di Bartolomeo Pietromarchi, David Rosenberg, Luis de Miranda, e una conversazione di Bartolomeo Pietromarchi con Maurizio Nannucci.